TRIBUNALE DI ORISTANO – Accolta l’Opposizione al Decreto Ingiuntivo promosso da I*** S.p.a – Prestito personale concesso da C******* S.p.a.

Per il tramite dell’avvocato Paolo Ruggeri del foro di Oristano, il giudice ha accolto la richiesta di sospensione della provvisoria esecutività con esaustive motivazioni, le quali hanno confermato la nostra perizia. Nello specifico è stato rilevato che il contratto del prestito personale conteneva un errata ed ingannevole indicazione del TAEG. Di conseguenza risultavano violati gli art. 117 e art. 125 bis del testo unico bancario (TUB). La nullità contrattuale rilevata, si estende nella cessione del credito a danno del cessionario, che eventualmente si rivarrà nei confronti della società cedente C****** Spa.. .

Questo risultato dimostra ancora una volta che:

  • Puoi diffenderti da un Decreto Ingiuntivo;
  • I prestiti personali sono dei finanziamenti affetti da numerose violazioni in materia di trasparenza bancaria;
  • Sappiamo diffendere i nostri assistiti!!!

SE VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI