RICORSO IN ABF RESPINTO

Il tuo ricorso è stato respinto dall’ABF?

Dall’anno 2017 la maggioranza dei contenziosi avente ad oggetto l’errata indicazione del TAEG nei prestiti personali sono stati respinti a causa di un recente orientamento sfavorevole ai consumatori. Questo non preclude il tuo diritto al rimborso!

La decisione ABF negativa non è vincolante ed il Giudice Ordinario può emettere una sentenza che riconosce pienamente i tuoi diritti.

Il nostro staff analizza la “Decisione dell’Arbitrato Bancario” e, se vi sono i presupposti, avvia una procedura di rimborso nei confronti dell’Intermediario Finanziario attraverso un’azione legale presso il Tribunale ordinario.

Di particolare interesse per il nostro staff sono i ricorsi respinti aventi ad oggetto l’errata indicazione del TAEG nei prestiti personali.

ADL Consum

Associati con ADL CONSUM e presenta il tuo ricorso.

Il costo della tessera è di soli € 25,00 e ha validità un anno.