RICORSO IN ABF

Hai subito un torto dalla banca?

Prima di intraprendere un’azione legale, puoi presentare un ricorso presso l’ABF.
L’ABF è l’acronimo di Arbitrato Bancario Finanziario ed è un sistema di risoluzione stragiudiziale delle controversie.
In Italia esistono sette Collegi Milano, Torino, Bologna, Roma, Napoli, Bari, Palermo i quali decidono uniformemente in questione legate al diritto bancario.
Possiamo presentare il ricorso ABF se il fatto contestato è successivo al 01 gennaio 2009 e se l’indennizzo è inferiore a € 100.000,00. Oltre a questi requisiti, è necessario che sull’oggetto della controversia non sia in corso una procedura giudiziale in tribunale (causa già avviata, decreto ingiuntivo, pignoramento ecc.)
Il nostro staff valuterà la pratica in funzione dell’orientamento ABF assunto in situazioni simili, valutando se necessario altri sistemi di risoluzione della controversia.
Il nostro staff ha maturato un’esperienza derivante da oltre 400 ricorsi presentati in tutti e 7 collegi d’Italia.
Tramite la nostra associazione puoi presentare un ricorso ABF, evitando i costi di una procedura in tribunale e con una tempistica più breve, generalmente entro 12 mesi.
Hai già presentato un ricorso ed è stato respinto?

ADL Consum

Associati con ADL CONSUM e verifica gratuitamente il tuo finanziamento, anche se estinto entro 10 anni!

Il costo della tessera è di € 25,00 se sei un privato o € 35,00 se rappresenti un’azienda ed ha validità di un anno.